Consulenza legale Covid-19

L’emergenza sanitaria dovuta diffusione del Covid-19 (SARS-Covid-2 cd. nuovo Coronavirus) sta avendo un forte impatto sulle imprese italiane ed estere, sul commercio internazionale, sui lavoratori, anche sotto i profili legali e fiscali.

Lo studio è in prima linea nella soluzione di ogni attuale problematica societaria, contrattuale, internazionale, d’importazione, esportazione e distribuzione di merci, penale, di privacy, di lavoro e di previdenza sociale.

I professionisti dello studio, tra cui avvocati, consulenti fiscali, commercialisti, specialisti in materia doganale, aiutano le imprese nell’import-export e nella distribuzione delle merci, nonché nella soluzione di problematiche logistiche e doganali, in questo particolare contesto di isolamento e di limitazione degli spostamenti delle persone fisiche conseguente all’epidemia di Covid-19.

Le imprese e i loro dipendenti in Italia, possono accedere a una serie di misure di sostegno, incentivi e coperture forniti dallo Stato, tramite l’applicazione del DPCM n. 18 del 17-03-2020 e del DPCM del 22-03-2020.

I decreti adottati dal Governo italiano prevedono misure a sostegno di imprese e lavoratori: sospensione delle attività; sospensione dei pagamenti; licenziamenti generalizzati straordinari; divieto di licenziamento; copertura salariale dei dipendenti.

Lo studio assiste le aziende e i lavoratori nell’accesso ai diritti previsti dal Governo, agli incentivi ed alle misure di supporto.